Il Ruolo del Ginecologo-Ostetrico

Il Medico Ostetrico

Il medico ostetrico è colui che ha studiato e si è specializzato presso la facoltà medica di ostetricia e ginecologia, questa figura, che un tempo aveva un ruolo limitato poichè sorvegliava semplicemente l'andamento della gravidanza e portava a compimento il parto, ora presenta una funzione più complessa e dettagliata,in quanto dedica le proprie attenzioni non solo a tutto ciò che concerne la gestazione e le relative nascite, ma anche all'apparato riproduttivo femminile e al suo stato di salute.

La figura dell'ostetrico è infatti inscindibile da quella del ginecologo, del tutto differente invece è il ruolo paramedico dell'ostetrica che, qualificandosi grazie agli studi presso apposite scuole di specializzazione, è una figura molto importante sia in ospedale che nei piccoli centri in cui non è sempre disponibile un immediato intervento medico, l'ostetrica assiste la partoriente a 360 gradi, aiutandola ed assistendola nel parto e nelle fasi successive.

Il compito del medico ostetrico invece comincia con la conferma dell'effettiva gravidanza, ciò può avvenire in primo luogo osservando fenomeni fisici, come per esempio l'inturgidimento del seno e l'assenza di mestruazioni, in secondo luogo invece mediante l'ascolto del battito del cuore del bambino e la palpazione del suo piccolo corpo.

La donna in stato interessante dovrà rivolgersi periodicamente al suo ostetrico, per svolgere i dovuti controlli che possano portare infine alla nascita del bambino senza complicazioni, sia per il feto che per la madre.